martedì 13 febbraio 2018

Vino&Cultura. I lunedì di Magazzino Scipioni, il viaggio sensoriale a tappe alla scoperta della grande tradizione vitivinicola francese.


La cultura enologica francese a Roma con i "Lunedì di Magazzino Scipioni": cinque imperdibili incontri per conoscere e scoprire le caratteristiche di diversi terroir d'Oltralpe dove da sempre si producono alcuni dei vini più interessanti e pregiati del panorama enologico mondiale. Prossimo appuntamento il Sud di Francia e i suoi terroirs.

Bere francese, e soprattutto bere di qualità, a Roma è cosa possibile. Un vecchio magazzino, prima ancora una torrefazione, in uno stabile anni Venti, a due passi dal Cupolone, Magazzino Scipioni è oggi un enoteca wine bar, dove, dopo un lungo processo di semplificazione degli spazi, è stata riportata alla luce la vecchia struttura in cemento armato e gli alti soffitti: uno spazio nudo dagli arredi misurati che rafforza l’idea di essenzialità e lavoro. Un idea che si sublima in un’ampia selezione di vini, frutto di una attenta ricerca diretta sul territorio, una mirata offerta di etichette che sono il prodotto e l’espressione delle più significative zone vitivinicole: Francia su tutte, ovviamente. Un assortimento in continua evoluzione che contempla anche eccellenze del nostro Paese, e come se non bastasse, a completare l'offerta, spazio anche a Germania e Austria. Seguendo il concetto che gli ha dato vita, il locale è anche, una perfetta location per meeting e incontri aziendali grazie agli spazi del piano inferiore, in grado di accogliere comodamente gruppi di persone in occasione di degustazioni, conferenze, riunioni di lavoro, presentazioni e incontri formativi.

In questo contesto si aprono “I lunedì di Magazzino Scipioni”, una nuova serie di cinque appuntamenti dove sarà possibile degustare i vini, sapientemente raccontati per mostrarne le peculiarità, di aziende francesi provenienti da regioni di antica tradizione vitivinicola, in abbinamento a piatti appositamente ideati per valorizzarne le caratteristiche organolettiche. Un calendario di serate pensate per essere un vero e proprio tour di gusto e sapori per approfondire la conoscenza dei diversi terroir d’oltralpe. Il viaggio è partito lo scorso 5 febbraio con “Vouvray, i vini delle caves troglodytiques”. Protagonista lo Chenin di Vouvray, vitigno della tradizione vitivinicola della Valle della Loira, rappresentato, con tutte le sue declinazioni, dall'azienda vinicola: Domaine de la Galinière.

Prossima tappa lunedì 19 febbraio con "Viaggio tra i terroirs del Sud di Francia", con le aziende vinicole: Herbe Sainte, Château d'Or et de Gueles, Vignobles Pouderoux, Domaine Roche-Audran. A seguire lunedì 26 febbraio con “Le Noir et Le Rouge. Malbec vs Tannat”, con le aziende vinicole: Château Haut-Monplaisir, Domaine de Joy, Herbe Sainte, Château d'Aydie. Lunedì 5 marzo sarà la volta del “Tour de France in Sauvignon”, con le aziende vinicole: Pierre Jacolin, Domaine Tinel-Blondelet, Château Ladesvignes, Château D’Eck, Vignoble Dauny, Château Ferrande. Infine, ultima tappa lunedì 26 marzo con uno dei territori più affascinanti del panorama vitivinicolo d'oltralpe, ovvero la Borgogna dal titolo “Borgogna in bianco. Tutte le sfumature dello Chardonnay”, rappresentate dalle aziende vinicole: Domaine Pigneret & fils, Domaine de la Motte, Domaine Cachat-Ocquidant, Domaine Latour e Domaine Michel.

Ulteriori informazioni e la descrizione dei menu in abbinamento su www.magazzinoscipioni.it

Magazzino Scipioni
Via degli Scipioni, 30 – 00192 (Roma)
Facebook: Magazzino Scipioni
Instagram: @magazzinoscipioni

Nessun commento:

Posta un commento