giovedì 14 giugno 2018

Smart farming & food, dialogo tra ricerca e imprese nazionali del settore agricolo e alimentare

Si svolgerà presso la Fondazione Edmund Mach l'evento “Smart farming & food: Dialogo tra ricerca e impresa sull'uso intelligente di suolo, acqua, prodotti agricoli e cibo". Due tavole rotonde con protagoniste aziende e gruppi di ricerca per presentare risultati scientifici e tecnologie innovative dedicate al settore agroalimentare. 





L'evento è organizzato da Fondazione Edmund Mach e HIT-Hub Innovazione Trentino e si svolgerà giovedì 21 giugno 2018, alle 10.00, presso la sede della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige, nella sala conferenze del Palazzo della Ricerca e della Conoscenza. Alle tavole rotonde prenderanno parte alcune delle più importanti aziende nazionali del settore agricolo e alimentare, e il sistema trentino della ricerca.

Le imprese partecipanti alle tavole rotonde sono: Agrisoing, Apot, Barilla, Cantine Ferrari, Granarolo, Menz&Gasser, Olivetti-Telecom, Orogel, Trentingrana-Concast. Interverranno, in apertura, l'assessora alla ricerca Sara Ferrari, il presidente FEM, Andrea Segrè, il direttore generale, Sergio Menapace, Nicola Svaizer, Vicepresidente vicario dell'Associazione Artigiani Trentino e Stefania Segata, Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Trento.

La formula dell’evento prevede due tavole rotonde, nella mattina, in cui saranno protagoniste le aziende, mentre i gruppi di ricerca della Fondazione Mach, assieme a quelli di altri enti del Sistema Trentino della Ricerca (Fondazione Bruno Kessler e Università di Trento) saranno disponibili per incontri di approfondimento e per presentare risultati scientifici e tecnologie innovative dedicate al settore agroalimentare.

Durante le due tavole rotonde della mattina, le imprese presenteranno le innovazioni più recenti nei relativi settori, e discuteranno dell’impatto che stanno avendo digitalizzazione, intelligenza artificiale, tracciabilità, big data, sulla produzione agricola, trasformazione, distribuzione e consumo alimentare. Infine si discuterà di visione per il futuro, ossia qual è il fabbisogno di innovazione e quali sono le aspettative che dovranno essere soddisfatte dal mondo della ricerca e sviluppo.

Durante il pomeriggio, le aziende incontreranno singolarmente i gruppi di ricerca, che illustreranno i risultati ottenuti dalla nostra ricerca e l'applicazione delle nuove tecnologie in corso di sviluppo.

Nessun commento:

Posta un commento