lunedì 24 agosto 2015

Il vino più caro al mondo

World’s Top 50 Most Expensive Wines: Il più costoso non è Romanée-Conti

Nella classifica di Wine-Searcher, World’s Top 50 Most Expensive Wines, al primo posto c’è ora Richebourg di Henri Jayer, venduto sul mercato internazionale ad un prezzo medio di oltre 14mila dollari a bottiglia.

Wine-Searcher, uno dei più noti portali per la comparazione dei prezzi del fine wine, tiene costantemente aggiornata la sua classifica dei World’s Top 50 Most Expensive Wines, che vuole essere rappresentativa del mercato intenzionale del vino. Si basa sui prezzi medi di vendita di bottiglie da 75cl, di tutte le annate disponibili, presenti in un database che interroga 54.901 listini ed un totale di circa 7,3 milioni di referenze.

Quella di Wine-Searcher non è una classifica “annuale” ma la stampa internazionale è solita darne conto proprio in questo periodo dell’anno, a metà estate. Ecco di seguito la situazione a oggi (aggiornamento del database del 20 agosto 2015).

Al primo posto vi è Richebourg Grand Cru di Henri Jayer, prodotto nella francese Cote de Nuits (Borgogna), il cui prezzo medio di vendita rilevato è dì $ 14,625, con una punta massima di oltre 24mila dollari.

Segue Romanée-Conti Grand Cru del Domaine de la Romanée-Conti, prezzo medio rilevato $ 13,244, con una punta massima di ben $ 56,287. Chiude il podio Cros Parantoux, ancora di Henri Jayer, prezzo medio $8,836 e punta massima di $14,880.

Primo dei non francesi, al quarto posto, Scharzhofberger Trockenbeerenauslese, della cantina tedesca Egon Müller (Mosel). Nessun vino italiano tra i primi cinquanta.

Assoluta ancora l’egemonia della Borgogna: vi provengono 40 dei 50 vini più costosi presenti nella classifica.

Nessun commento:

Posta un commento