giovedì 4 dicembre 2014

“IN BIANCO – VINI E TERROIRS”

GRANDE SUCCESSO PER “IN BIANCO – VINI E TERROIRS”
Ottimo riscontro di pubblico e di stampa per la vetrina torinese sui migliori vini bianchi d’Europa



Ha conquistato appassionati e critica “IN BIANCO – Vini e Terroirs”, l’evento che a Palazzo Carignano di Torino ha fatto conoscere alcune delle cantine più importanti per la produzione di vini bianchi a livello internazionale.

<<Spenti i riflettori sulla manifestazione – afferma Camillo Favaro, ideatore di “IN BIANCO – Vini e Terroirs” – il bilancio è più che positivo: sono notevoli i consensi che ci sono pervenuti da parte del pubblico e delle cantine partecipanti. L’evento è piaciuto per la scelta della location storica e per la possibilità di degustare lo stesso vino di due diverse annate, alcune di queste molto vecchie. Credo sia emerso con una certa evidenza come i grandi vini bianchi, figli di terroirs autenticamente vocati, con l’invecchiamento acquistino fascino e complessità. Dulcis in fundo è stata particolarmente apprezzata la cena d’anteprima che ha visto la partecipazione dei vignaioli con i loro vini in formato magnum, alcuni dei quali hanno portato etichette di assoluta rarità>>.

Alla manifestazione, tenutasi nel capoluogo piemontese, erano presenti dunque 78 aziende provenienti da Italia, Francia, Svizzera, Germania e Austria per 165 vini, espressione delle migliori etichette mondiali, e tre verticali d’eccezione: Gravner dal Collio friulano, Domaine Comtes Lafon dalla Côte de Beaune e i grandi Riesling di Bürklin-Wolf. Tra i grandi domaine in degustazione anche Jean-Marc Roulot dalla Côte d’Or, Zind-Humbrecht dall’Alsazia e Bonneau Du Martray, altro portabandiera di Borgogna, Peter Dipoli dall’Alto Adige, Marco De Bartoli dalla Sicilia, Bucci dalle Marche, Walter Massa dal Piemonte, Pietracupa dalla Campania e tante altre cantine.

L’evento ha permesso di incontrare celebri ed appassionati vignaioli, di degustare grandi etichette e di apprezzare le potenzialità di invecchiamento dei vini bianchi, tra differenti vitigni, stili e interpretazioni.

“In Bianco” è stato ideato e realizzato da ArtevinoStudio, agenzia creativa piemontese che si occupa di comunicazione per aziende vinicole ed organizzazione di eventi legati al mondo del vino www.artevinostudio.it.

Un ringraziamento agli sponsor che hanno sostenuto l’evento: Zafferano (calici e creazioni), Tonnellerie Atelier Centre France, Sugherificio Artigiano, Salt & Lemon, Panificio Patti