giovedì 4 dicembre 2014

IL PROSECCO SUPERIORE: UN BRINDISI ALL'ARTE

IL PROSECCO SUPERIORE BRINDA ALLA MOSTRA “LA POESIA DELLA LUCE” DI VENEZIA
Venerdì 5 dicembre, ore 18.00, museo Correr


Si brinderà con i calici di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore all’inaugurazione istituzionale della mostra “La Poesia della Luce” (Disegni veneziani dalla National Gallery of Art di Washington) che si terrà venerdì 5 dicembre, alle 18.00, al museo Correr di Venezia. Continua così l’impegno del Consorzio di Tutela a sostegno della cultura, che da anni affianca il nome delle bollicine dello spumante italiano più amato ad eventi di particolare rilievo e pregio.

La mostra, che sarà visitabile dal 6 dicembre al 15 marzo 2015, esporrà oltre 130 disegni di grandi maestri dell’arte veneziana e non solo provenienti da una delle più importanti collezioni al mondo, che ripercorrono il mito di Venezia, dal Rinascimento all’Ottocento. Il Conegliano Valdobbiadene verrà servito nella cornice della sala dei Pranzi Reali del museo veneziano, durante l’inaugurazione ufficiale che vedrà l’intervento di Vittorio Zappalorto, commissario straordinario del Comune di Venezia, Walter Hartsarich, presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia e Gabriella Belli, direttore Fondazione Musei Civici di Venezia.

James McNeill Whistler, Il Palazzo bianco e rosa, 1879/1880
 
Un aperitivo culturale che permetterà di conoscere il Prosecco Superiore Docg prodotto nelle colline di Conegliano Valdobbiadene, candidate oggi a Patrimonio Unesco.