Passa ai contenuti principali

L'Alto Adige di Parker

Riconoscimento internazionale per i vini dell'Alto Adige
Punteggi altissimi secondo "The Wine Advocate" di Robert M. Parker.


Robert M. Parker il fondatore della celebre rivista "The Wine Advocate" nonché, secondo molti, uno dei più importanti critici del mondo, nell'ultimo numero uscito ha assegnato punteggi altissimi ai vini dell'Alto Adige. 

Sono in tutto 21 i vini altoatesini a cui Monica Larner, corrispondente in Italia per la famosa rivista, ha assegnato 93 o più punti. Il punteggio più alto, 96+, va al 2012 Girlan Alto Adige Pinot Noir Riserva Mazon Vigna Ganger, di cui la Larner dice: "Il vino è assolutamente splendido, con una finezza e una profondità impeccabili". Un riconoscimento davvero meritato per l'Alto Adige e per il wine maker Gerard Kofler.

Sono ben sei i vini della Cantina Terlano/Andriano ad essere stati definiti degni di nota, cioè ad aver conquistato un punteggio compreso tra 90 e 95 punti secondo il sistema di classificazione a 100 punti di Parker. Tra questi il 2013 Cantina Andriano (Kellerei Andrian) Alto Adige Merlot Riserva Gant, valutato 94+, e due vini che hanno conquistato 93 punti: il 2015 Cantina Terlano Alto Adige Sauvignon Winkl e il 2013 Cantina Terlano Alto Adige Terlano Riserva Nova Domus. Tra i vini cosiddetti "eccezionali", cioè con un punteggio compreso tra 95 e 100 punti, va certamente menzionato il 2004 Cantina Terlano Alto Adige Pinot Bianco Rarity, che ha conquistato 96 punti.

Risultato eccezionale anche per Hans Terzer della cantina San Michele/Appiano, che con il suo 2011 San Michele Appiano Alto Adige Appius si è aggiudicato il punteggio di 94+. Poco al di sotto si è posizionato il 2013 Schreckbichl Colterenzio Alto Adige Cabernet Sauvignon Lafóa, con 94 punti.

Altri nove vini dell'Alto Adige si sono meritati questo importante riconoscimento internazionale, posizionandosi pari merito con 93 punti: 2013 Alto Adige Chardonnay Löwengang Tenuta Lageder, di cui abbiamo ampiamente parlato, 2013 Elena Walch Alto Adige Chardonnay Riserva Castel Ringberg, 2013 Cantina Tramin Alto Adige Gewürztraminer Terminum, 2012 Nals Margreid Alto Adige Baron Salvadori Baronesse Passito, 2013 Franz Haas Alto Adige Pinot Nero Schweizer, 2012 Gottardi Alto Adige Blauburgunder Mazzon, 2013 St. Pauls Alto Adige Pinot Nero Riserva Passion, 2013 Cantina Produttori Bolzano Alto Adige Lagrein Riserva Taber e 2013 Manincor Castel Campan.

Commenti

Post popolari in questo blog

Festival delle Scienze di Roma 2023 - Immaginari

Dal 18 al 23 aprile 2023 il Festival delle Scienze di Roma torna all’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” con la sua XVIII edizione. Incontri, conferenze, laboratori. Dal 18 - 23 aprile 2023. IMMAGINARI è il tema di questa edizione dedicata all’immaginazione, uno degli strumenti più potenti che ci permette di concepire opere d'arte, nuove tecnologie e ci consente di trovare soluzioni a problemi quotidiani. La scienza non sarebbe la stessa se non avessimo come alleata l’immaginazione per avviare ricerche e formulare ipotesi, interpretare dati e perseguire risultati migliori. Ed è dalle interazioni delle immaginazioni individuali che emergono gli immaginari condivisi che influenzano il modo in cui organizziamo le società. Oggi più che mai abbiamo bisogno di coltivare questi immaginari, per ripensare il presente e, soprattutto, plasmare possibili futuri. Da mercoledì 19 a sabato 22 aprile quattro incontri anche presso le Biblioteche di Roma, QUI IL PROGRAMMA . Prodotto dall

Lotta agli insetti alieni, Lycorma delicatula: un nuovo flagello della viticoltura mondiale. Uno studio indaga su comportamento e dispersione nell'ambiente

Uno nuovo studio statunitense per contrastare l'avanzata di un nascente insetto alieno candidato a diventare il nuovo flagello della viticoltura mondiale. Si tratta della Lycorma delicatula, un insetto dall'aspetto simile alla coccinella ma che a differenza di questa provoca danni consistenti ai vigneti. La Lanterna macchiata, così come viene chiamata dagli agricoltori, si è diffusa per la prima volta in Corea anche se originaria della Cina e ha già raggiunto, infestandoli, i vigneti della Pennsylvania. La lotta agli insetti alieni non permette soste, la ricerca si sta muovendo velocemente nel contrastare un nuovo flagello destinato a mettere sotto scacco la viticoltura mondiale. Si tratta della Lycorma delicatula, un insetto dall'aspetto simile alla coccinella, gli agricoltori la chiamano Lanterna macchiata, in inglese Spotted Lanternfly. Si è diffusa per la prima volta in Corea anche se è originaria della Cina. Nel 2014 ha raggiunto i vigneti della contea di Berks, in Pen

Scienza, sviluppato dispositivo per misurare il metanolo nel vino

Ricercatori svizzeri hanno sviluppato un dispositivo economico che rileva basse concentrazioni di metanolo nel vino. La nuova tecnologia può essere utilizzata sia da i consumatori che dai produttori ed è in grado di rilevare valori di metanolo in soli due minuti. Perdita di coscienza fino al coma, disturbi visivi fino alla cecità, acidosi metabolica. Sono i segni caratteristici dell’intossicazione da alcool metilico o metanolo. In piccolissime percentuali, l’alcool metilico, è un componente naturale del vino ma che se aumentato dolosamente, provoca danni permanenti, portando anche alla morte. E' bene ricordare che più di trent'anni fa e purtroppo proprio in Italia, si verificò il più grave scandalo nel settore del vino. Si tratta del triste episodio del "vino al metanolo" che nel marzo 1986 provocò 23 vittime e lesioni gravissime a decine di persone come la perdita della vista. Al quel particolare vino erano state aggiunte dosi elevatissime di metanolo per