giovedì 24 settembre 2015

Anteprima Tre Bicchieri 2016. Trentino

L'elenco ufficiale dei premi Tre Bicchieri del Trentino nella guida Vini d'Italia 2016 del Gambero Rosso.



Il TrentoDoc tiene alta l’immagine del Trentino enologico in Italia e nel mondo. 41 aziende, grandissime realtà o piccole cantine artigianali. Più di 100 etichette assaggiate, oltre 20 nelle degustazioni finali, e 7 sul gradino più alto, quello dei Tre Bicchieri, con una piacevole novità: la new entry Opera, dinamica giovane realtà della Valle di Cembra, che si unisce a maison storiche. Un risultato che testimonia l'ottimo lavoro del comparto vitivinicolo trentino e la una cura delle uve di chardonnay (e pinot nero in misura crescente) delle basi spumante. Sono i vini della “rinascita” della seconda fermentazione, che hanno creato lo stile delle bollicine di montagna, anzi dolomitiche. Vini ricchi di nerbo acido, puliti e scorrevoli, di grande mineralità, capaci di maturare per anni sui lieviti acquistando profondità ed eleganza. E tutto questo in assenza di alcune etichette di prestigio, come il Riserva del Fondatore Giulio Ferrari o il Flavio della Rotari, ancora sui lieviti in attesa della sboccatura.

Diversa è la situazione dei vini fermi della tradizione. Solo il San Leonardo del marchese Guerrieri Gonzaga mantiene la sua fama e la tradizionale eleganza. I riscontri sul Teroldego sono altalenanti, colpa dell’annata – ma mancano all’appello diverse versioni ancora in affinamento – e di qualche forzatura nelle maturazioni.

Anche tra i bianchi è mancata l’emozione anche se diverse etichette hanno raggiunto le finali e non mancano begli esempi, come tra i vignaioli cembrani, artigiani della vigna e veri custodi di questo difficile territorio.

Tra i dolci un grande vino della tradizione trentina: il Vino Santo, che nel nome ricorda i graticci sui quali le uve nosiola della Valle dei Laghi appassiscono fino alla settimana di Pasqua. 

Ecco l'elenco dei Tre Bicchieri

San Leonardo ’10 - Tenuta San Leonardo
Trentino Müller Thurgau V. delle Forche ’14 - La Vis/Valle di Cembra
Trento Brut Altemasi Graal Ris. ’08 - Cavit
Trento Brut Domini Nero ’10 - Abate Nero
Trento Brut Dosaggio Zero Opera Ris. ’08 - Opera Vitivinicola in Valdicembra
Trento Brut Methius Ris. ’09 - F.lli Dorigati
Trento Brut Riserva del Fondatore 976 ’05 - Letrari
Trento Dosaggio Zero Ris. ’10 - Nicola Balter
Trento Extra Brut Lunelli Ris. ’07 - Ferrari
Vino Santo Arèle ’06 - Pravis

Nessun commento:

Posta un commento