giovedì 7 maggio 2015

"Festa del Ruchè, ma non solo..."

"Festa del Ruchè, ma non solo...". Curiosità ed eventi dell'ottava edizione
Da sabato 9 maggio 2015 ore 17.30

A pochi giorni dall’inizio dell’ottava edizione della Festa del Ruchè vi annunciamo alcune curiosità che potrete trovare visitando l’evento nel prossimo fine settimana!

A termine della degustazione alla cieca che si svolgerà la mattina di domenica 10 maggio (verso le ore 11.30) Giacomo Fasola, Francesco Moscatelli e Ilario Lombardo presenteranno il romanzo “Il Vino del Papa – L’avventurosa storia del Ruchè e il mistero della bottiglia scomparsa”.

Il libro racconta la storia del vino Ruchè in previsione della visita di Papa Francesco nelle terre d’origine della famiglia Bergoglio. La storia si infittisce quando un giornalista argentino, inviato dal suo giornale nel Monferrato per scrivere un pezzo sulla visita pastorale, si imbatte nella sparizione di una bottiglia di Ruchè custodita nel museo di Castagnole Monferrato, da qui scaturiscono i retroscena di un curioso concorso per il miglior vino da offrire al Papa, di un vecchio partigiano che conserva un antico segreto e di tanti altri misteri collegati al mondo del Ruchè. Un libro che racconta sotto una forma romanzesca la vera storia del Ruchè, prodotto sin da tempi remoti da uve autoctone la cui fattura era stata abbandonata per essere ripresa con successo, in purezza, da un prete del tutto particolare, don Giacomo Cauda, negli anni ’60.

Le altre novità.. durante i due giorni sarà la possibilità aderire allaConfraternita del Ruchè, nata per promuovere il vino Ruchè ed il suo territorio in modo anche goliardico (… ma non troppo).

Inoltre, il Comune di Castagnole Monferrato metterà in vendita i francobolli dedicati al Ruchè di Castagnole Monferrato. Nella terza serie, edizione 2015, dell’annullo filatelico dedicato ai vini docg di Poste Italiane, sarà rappresentato anche il Ruchè offrendo, per appassionati e non, la possibilità di ottenere un ricordo dell’evento e di possedere un pezzo unico da collezione.

L’appuntamento è quindi per sabato 9 e domenica 10 maggio nel bellissimo scenario della tenuta “La Mercantile” edificio del tardo settecento: alla presenza diretta dei produttori si potrà degustare il Ruchè, assaggiare piatti tipici del territorio, il tutto accompagnato da un piacevole sottofondo musicale. Nei due giornate di festa e di confronto in cui il Ruchè sarà il protagonista esclusivo anche con due appuntamenti di degustazione alla cieca alla scoperta delle sue caratteristiche. Verranno messi in degustazione alla cieca, alle ore 10.30 ed alle ore 15, i Ruchè delle aziende presenti al banco d’assaggio. Due degustazioni guidate che vi faranno conoscere le peculiarità di questo vino ricco di storia. (Le degustazioni guidate sono gratuite ma su prenotazione - in allegato il coupon per le prenotazioni)

Le aziende protagoniste del banco d'assaggio

AMELIO LIVIO - Grana
Ruchè di Castagnole Monferrato 2014

BERSANO - Nizza Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato San Pietro 2014

BORGOGNONE FRANCESCO - Castagnole Monferrato
Ruchè di Castagnole Monferrato Vigna del Parroco 2013
continua...


I PROTAGONISTI DEL GUSTO
Menù dei piatti che potrete degustare nei due giorni di festa all’interno della Tenuta La Mercantile.

Ristorante Da Geppe: carne cruda - frittatine verdi - salame dolce

Bottega del Ruchè Panzanella: con crostini – fragole con cioccolato fondente – macedonia gratinata con crema al Ruchè

Pro loco di Castagnole Monferrato: agnolotti sugo d'arrosto - acciughe al verde – dolci

Pro loco di Valenzani: sgonfiotti con salumi – crostata

La Miraja: polenta tapulone (stufato d’asino) - polenta e salciccia – semifreddo alle fragole

Az. Agr. Valvi: gelatine al Ruchè su robiola di Monale - gelatine di fiori di acacia su caprino fresco - mele di melata su toma di mucca semi stagionata

Pasticceria Maggiora: Torta di nocciola con cioccolata calda – zabaglione di Ruchè con finocchini di Refrancore

Info: www.gowinet.it - stampa.eventi@gowinet.it

Nessun commento:

Posta un commento