Passa ai contenuti principali

Champagne & Sparkling Wine World Championships

I migliori spumanti italiani al Champagne & Sparkling Wine World Championships
“Champagne & Sparkling Wine World Championships” 7 World Championships e 35 medaglie sono i numeri dei riconoscimenti assegnati ai spumanti italiani


650 le etichette provenienti da 16 diversi Paesi hanno partecipato all'esclusiva “Champagne & Sparkling Wine World Championships” . Gli ideatori del concorso e giudici erano tre: Tom Stevenson, ideatore del premio, la Master of Wine finlandese Essi Avellan e il winemaker australiano Tony Jordan. Il nutrito gruppo di spumanti è stato premiato considerando origini e stili per proporre un giudizio con il contesto e la tipicità della provenienza.

«Siamo estremamente orgogliosi - ha commentato Tom Stevenson - della qualità dei vini che hanno vinto le nostre medaglie d’oro e d’argento, ma è chiaro che non abbiamo fatto arrivare il messaggio a tutti nel primo anno del nostro concorso. C’erano alcune categorie che non abbiamo sufficientemente promosso, lasciando loro la possibilità di partecipare e lasciare il segno il prossimo anno».

Migliori spumanti italiani: World Champion
Ecco a quali spumanti italiani sono andati i titoli più prestigiosi della “World Champion”

WORLD CHAMPIONS BY ORIGIN
WORLD CHAMPION FRANCIACORTA
Il Mosnel 2008 Rosé Pas Dosé Parosé
12.5%, 2.5g (70% Pinot Noir, 30 % Chardonnay)
WORLD CHAMPION ITALIAN SPARKLING WINE
Ferrari 2007 Perlé
12.5%, 6g (100% Chardonnay)
WORLD CHAMPION PROSECCO
Nino Franco 2013 Valdobbiadene Primo Franco
10.5%, 27g (100% Glera)
WORLD CHAMPION SPARKLING WINE OUTSIDE OF CHAMPAGNE
Ferrari 2007 Perlé
12.5%, 6g (100% Chardonnay)
WORLD CHAMPION TRENTODOC
Ferrari 2007 Perlé
12.5%, 6g (100% Chardonnay)

WORLD CHAMPIONS BY STYLE
WORLD CHAMPION NON-DOSAGE
Il Mosnel 2008 Rosé Pas Dosé Parosé
12.5%, 2.5g (70% Pinot Noir, 30 % Chardonnay)
WORLD CHAMPION VINTAGE MAGNUM
Ca’ del Bosco 2005 Cuvée Annamaria Clementi (magnum)
12.5%, 3.5g (55% Chardonnay, 25% Pinot Blanc, 20% Pinot Noir)

BEST IN CLASS
Franciacorta NV Blend
Il Mosnel NV Brut

Franciacorta Non Dosage
Il Mosnel 2008 Rosé Pas Dosé Parosé

Franciacorta Vintage Rosé
Il Mosnel 2008 Rosé Pas Dosé Parosé

Franciacorta Vintage Blend
Ca’ del Bosco 2005 Cuvée Annamaria Clementi (magnum)

Franciacorta Magnum
Ca’ del Bosco 2005 Cuvée Annamaria Clementi (magnum)

Other Italian
Tenuta Scarpa Colombi NV Roberto Colombi Blanc de Blancs Brut

Prosecco Brut
Bisol NV Crede (magnum)

Prosecco Dry
Nino Franco 2013 Valdobbiadene Primo Franco

Prosecco Extra Dry
Tenuta Ca’ Bolani NV Prosecco

Prosecco Magnum
Bisol NV Crede (magnum)

Trentodoc Vintage Blanc de Blancs
Ferrari 2007 Perlé

Trentodoc Vintage Rosé
Rotari 2010 Alperegis Rosé Millesimato 

Migliori spumanti italiani: Le medaglie
Il totale delle medaglie assegnate è di 185. 35 sono andate ai vini italiani ne hanno conquistate 35, di cui 12 d’oro e 23 d’argento.
Di seguito l’elenco completo dei vini premiati, in cui abbiamo evidenziato in giallo gli italiani.

MEDAGLIA D’ORO
Biondelli, 2011 Franciacorta Biondelli Brut, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 100% , 6g/l RS.

Bisol, Prosecco Crede NV (Magnum), Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Glera 85% Pinot Blanc 10% Verdiso 5% , 7g/l RS.

Ca'del Bosco, 2005 Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi (Magnum), Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 55% Chardonnay, 25% Pinot Bianco, 20% Pinot Nero, 1.5g/l RS.

Ferrari, 2007, Trentino Perlé, Italy
TrentoDoc, 100% Chardonnay, 6g/l RS.
Il Mosnel, NV Franciacorta Brut, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 60% Pinot Blanc, 30 % Pinot Nero 10 % , 8g/l RS.

Il Mosnel, 2008 Franciacorta Rosé Pas Dosé Parosé, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Pinot Nero 70 %, Chardonnay 30 % , 2.5g/l RS.
Nino Franco, 2013 Prosecco Valdobbiadene Primo Franco, Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Glera 100% , 27g/l RS.

Nino Franco, 2013 Prosecco Cartizze, Italy
Veneto, Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, Glera 100% , 27g/l RS.

Rotari, 2010 Alperegis Trentino Rosé Millesimato, Italy
TrentoDoc, 90% Pinot Nero, 10% Chardonnay, 8g/l RS.

Tenuta Ca' Bolani, NV Prosecco, Italy
Friuli Venezia Giulia, Prosecco DOC, Glera 100% , 13.2g/l RS.

Tenuta Scarpa Colombi, NV Roberto Colombi Blanc de Blancs Brut, Italy
Lombardy, VSQ Metodo Classico, 100% Chardonnay, 6g/l RS.

Uberti, 2006 Franciacorta Non Dosato Sublimis (Magnum), Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 100% , 0g/l RS.


MEDAGLIA D’ARGENTO
Antica Fratta, 2010 Franciacorta Essence Satèn, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 100% Chardonnay, 4.8g/l RS.

Barone Pizzini, 2009 Franciacorta Satèn, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 100% Chardonnay, 5.4g/l RS.

Bisol, 2012 Prosecco Vigneti del Fol Valdobbiadene, Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Glera 100%, 17g/l RS.

Bisol, 2011 Prosecco Private Cartizze Non Dosato, Italy
Veneto, Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, Glera 100%, 4g/l RS.

Cavit, NV Prosecco Lunetta Prosecco Spumante, Italy
Veneto, Prosecco DOC, Glera 100%, 11g/l RS.
De Faveri, NV Prosecco Valdobbiadene Extra Dry, Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, 100% Glera, 17g/l RS.

Champagne Devaux, NV D de Devaux La Cuvée, France
Champagne, 60% Pinot Noir, 40% Chardonnay, 10.2g/l RS.

Deviation Road, 2010 Loftia, Australia
Adelaide Hills, 80%Pinot Noir 20% Chardonnay, 6g/l RS.

Champagne Drappier, NV Blanc de Blancs Signature, France
Champagne, 100% Chardonnay, 8g/l RS.

Ferrari, 2002 Trentino Giulio Ferrari Riserva del Fondatore, Italy
TrentoDoc, 100% Chardonnay (Cru from Maso Pianizza), 6g/l RS.

Fratelli Berlucchi, 2006 Franciacorta Casa delle Colonne Brut, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 80% Pinot Nero 20%, 8g/l RS.

Fratelli Berlucchi, 2006 Franciacorta Casa delle Colonne Zero, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 70% Pinot Nero 30%, 2g/l RS.

Guido Berlucchi, NV Franciacorta Cuvée Imperiale MAX Rosé, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 70% Chardonnay 30% Pinot Nero, 15g/l RS.

Guido Berlucchi, 2008 Franciacorta Cellarius Brut, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 70% Chardonnay 30% Pinot Nero, 7g/l RS.
Il Mosnel, 2010 Franciacorta Brut Satén, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay, 7g/l RS.
Lantieri, 2009 Franciacorta Arcadia Millesimato, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 70% Chardonnay 30 % Pinot Nero, 8g/l RS.

Le Colture, NV Prosecco Valdobbiadene Extra Dry, Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Glera 100%, 14g/l RS.

Lo Sparviere, 2007 Franciacorta Extra Brut Millesimato, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 100% Chardonnay, 3g/l RS.

Lo Sparviere, 2007 Franciacorta Riserva Dosaggio Zero, Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, 100% Chardonnay, 0g/l RS.

Moser, NV Trentino 51, 151 Brut, Italy
Trentino, TrentoDoc, Chardonnay 90%, Pinot Noir 10%, 5g/l RS.

Champagne Napoleon, NV Brut Tradition, France
Champagne, 50% Chardonnay, 50% Pinot Noir, 9g/l RS.

Champagne Nicolas Feuillatte, 2006 Cuvée Spécial Millésime, France
Champagne, 40% Chardonnay, 40% Pinot Noir, 20% Pinot Meunier, 8.6g/l RS.

Nino Franco, NV Prosecco Valdobbiadene Brut, Italy
Veneto, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Glera 100%, 10g/l RS.

Opera Vitivinicola in Valdicembra, 2009 Trentino Brut Millesimato, Italy
Trentino, TrentoDoc, Chardonnay 100%, 5.6g/l RS.
Rotari, NV Trentino Brut Rosé, Italy
Trentino, TrentoDoc, 75 % Pinot Nero, 25% Chardonnay, 7g/l RS.

Rotari, 2009 Trentino Riserva Brut, Italy
Trentino, TrentoDoc, 100% Chardonnay, 8g/l RS.

Uberti, NV Franciacorta Extra Brut Quinque (Magnum), Italy
Lombardy, Franciacorta DOCG, Chardonnay 100% , 3g/l RS.

Vivallis, NV Trentino Valentini di Weinfeld, Italy
Trentino, TrentoDoc, 100% Chardonnay, 2.4g/l RS.

Commenti

Post popolari in questo blog

Festival delle Scienze di Roma 2023 - Immaginari

Dal 18 al 23 aprile 2023 il Festival delle Scienze di Roma torna all’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” con la sua XVIII edizione. Incontri, conferenze, laboratori. Dal 18 - 23 aprile 2023. IMMAGINARI è il tema di questa edizione dedicata all’immaginazione, uno degli strumenti più potenti che ci permette di concepire opere d'arte, nuove tecnologie e ci consente di trovare soluzioni a problemi quotidiani. La scienza non sarebbe la stessa se non avessimo come alleata l’immaginazione per avviare ricerche e formulare ipotesi, interpretare dati e perseguire risultati migliori. Ed è dalle interazioni delle immaginazioni individuali che emergono gli immaginari condivisi che influenzano il modo in cui organizziamo le società. Oggi più che mai abbiamo bisogno di coltivare questi immaginari, per ripensare il presente e, soprattutto, plasmare possibili futuri. Da mercoledì 19 a sabato 22 aprile quattro incontri anche presso le Biblioteche di Roma, QUI IL PROGRAMMA . Prodotto dall

Lotta agli insetti alieni, Lycorma delicatula: un nuovo flagello della viticoltura mondiale. Uno studio indaga su comportamento e dispersione nell'ambiente

Uno nuovo studio statunitense per contrastare l'avanzata di un nascente insetto alieno candidato a diventare il nuovo flagello della viticoltura mondiale. Si tratta della Lycorma delicatula, un insetto dall'aspetto simile alla coccinella ma che a differenza di questa provoca danni consistenti ai vigneti. La Lanterna macchiata, così come viene chiamata dagli agricoltori, si è diffusa per la prima volta in Corea anche se originaria della Cina e ha già raggiunto, infestandoli, i vigneti della Pennsylvania. La lotta agli insetti alieni non permette soste, la ricerca si sta muovendo velocemente nel contrastare un nuovo flagello destinato a mettere sotto scacco la viticoltura mondiale. Si tratta della Lycorma delicatula, un insetto dall'aspetto simile alla coccinella, gli agricoltori la chiamano Lanterna macchiata, in inglese Spotted Lanternfly. Si è diffusa per la prima volta in Corea anche se è originaria della Cina. Nel 2014 ha raggiunto i vigneti della contea di Berks, in Pen

Scienza, sviluppato dispositivo per misurare il metanolo nel vino

Ricercatori svizzeri hanno sviluppato un dispositivo economico che rileva basse concentrazioni di metanolo nel vino. La nuova tecnologia può essere utilizzata sia da i consumatori che dai produttori ed è in grado di rilevare valori di metanolo in soli due minuti. Perdita di coscienza fino al coma, disturbi visivi fino alla cecità, acidosi metabolica. Sono i segni caratteristici dell’intossicazione da alcool metilico o metanolo. In piccolissime percentuali, l’alcool metilico, è un componente naturale del vino ma che se aumentato dolosamente, provoca danni permanenti, portando anche alla morte. E' bene ricordare che più di trent'anni fa e purtroppo proprio in Italia, si verificò il più grave scandalo nel settore del vino. Si tratta del triste episodio del "vino al metanolo" che nel marzo 1986 provocò 23 vittime e lesioni gravissime a decine di persone come la perdita della vista. Al quel particolare vino erano state aggiunte dosi elevatissime di metanolo per