lunedì 15 settembre 2014

CUCINA GIAPPONESE E BENESSERE

CUCINA GIAPPONESE E BENESSERE: presso L'Istituto Giapponese di Cultura in Roma una conferenza a cura di Hiroko Nakazawa
Rispetto per la natura, legame tra territorio e famiglia, benefici per la salute e longevità: i princìpi ispiratori della cucina giapponese - elencata come patrimonio culturale mondiale dell'UNESCO - saranno al centro dell’intervento della nutrizionista Hiroko Nakazawa, docente presso la Nagano Tanki University e recentemente nominata “Delegata Culturale del Giappone in Europa per l’anno 2014”



La conferenza della nutrizionista Hiroko Nakazawa, docente presso la Nagano Tanki University e Delegata Culturale del Giappone in Europa per l’anno 2014, offrirà una panoramica sulla cultura del cibo giapponese, focalizzandosi sulle sue qualità peculiari, ovvero il rispetto per la natura, il legame tra territorio e famiglia, i benefici per la salute e la longevità.

Verranno illustrati gli alimenti basilari come il miso e la soia, come il loro sapore sia condizionato da una controllata e non eccessiva presenza di grassi e zuccheri e come l’utilizzo di soia fermentata contribuisca alla salute del popolo giapponese.

Inoltre, dato il recente interesse mondiale sorto intorno all’alimentazione, verrà considerata l’importanza dell’educazione alimentare e della preservazione della cucina tradizionale, nonché il futuro dell’alimentazione, elemento di comune interesse tra Italia e Giappone.

講師:中澤弥子(長野県短期大学教授、平成26年度文化交流使)

自然を尊重する精神性、家族や地域を結ぶ社会性、健康長寿を願う機能性、そして風土がはぐぐむ多様な地域性。日本の食文化を形作るこれらの特徴に着目しつつ、日本食を概観するレクチャーを行います。
基本調味料としての味噌、醤油、そしてだしとその旨みについて説明します。たとえば旨みは脂肪や糖分の過剰摂取を抑制し、大豆をはじめとする発酵食品の利用は日本人の健康に寄与しています。こういった日本食における、日本人の知恵と工夫を解き明かします。
また、食についての近年の問題点や伝統的食文化を保存、継承するための食教育のあり方についても考察し、イタリアと日本の共通の関心事である「食」の将来について考えます。
(日本語での講演、伊語通訳付き)

協力:文化庁
協賛:味の素株式会社、キッコーマン株式会社、マルコメ株式会社 



con il supporto di 
Ajinomoto, Kikkoman e Marukome
in collaborazione con Bunkacho


   
ajinomoto_logo_slogan_en__2 kikko alt
     
in collaborazione con
   
  agency_for_cultural_affairs  

Nessun commento:

Posta un commento