mercoledì 18 ottobre 2017

Ambiente, sicurezza alimentare, economia, al centro del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione

Organizzato dalla Coldiretti con la collaborazione dello studio The European House – Ambrosetti torna a Cernobbio il Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione. Dal 20 al 21 ottobre. 

Si svolgerà a Cernobbio, a Villa d'Este sul Lago di Como, l'appuntamento annuale per l’agroalimentare, che riunisce i maggiori esperti, opinionisti, ed esponenti del mondo accademico nonché rappresentanti istituzionali italiani e europei, responsabili delle forze sociali, economiche, sindacali e politiche nazionali ed estere, che intervengono sui temi correlati dell’ambiente, della sicurezza alimentare e dell’economia.

Il Forum è un appuntamento fisso nelle agende dei responsabili delle imprese appartenenti alla filiera agroalimentare e della business community in generale. L’obiettivo è quello di proseguire l’esperienza positiva, conquistata anno dopo anno, per affrontare i grandi temi di scenario e valutarne le implicazioni per il settore agricolo, per il business e per la società. Coldiretti svolge un ruolo attivo sui temi relativi a un nuovo modello di sviluppo: l’agricoltura, infatti, può farsi portavoce di valori legati a reputazione, sostenibilità, tutela del territorio, accesso al cibo, salute e dialogo con il consumatore. Il Forum è diventato così, nel corso degli anni, un’opportunità per discutere e approfondire questi temi, anche in un’ottica di lungo termine.

L’edizione di quest’anno si apre alle ore 9,00 di venerdì 20 ottobre con la presentazione del primo Rapporto Coldiretti/Censis su “La ristorazione in Italia” con le dimensioni economiche ed occupazionali, le aspettative ed i capricci a tavola di italiani e stranieri, le nuove forme emergenti, ma anche le criticita’ e un focus specifico sulle recensioni on line. Sarà esposta anche la top five dei piatti acchiappaturisti che tradiscono il Made in Italy piu’ diffusi, che la nuova rete dei cuochi contadini della Coldiretti, gli agrichef, aiuterà a riconoscere e smascherare.

Nella due giorni si susseguiranno presentazioni di indagini, ricerche ed innovative esposizioni in anteprima assoluta su aspetti della vita quotidiana e qualificati ed autorevoli interventi, dagli approfondimenti su globalizzazione e impatto sulla sicurezza alimentare e sulla salute con la top ten dei cibi piu’ pericolosi che saranno oggetto di una specifica esposizione fino al confronto politico sul Made in Italy a tavola e sul rapporto dell’Italia con l’Unione Europea, con le ultime novità in arrivo.

Nessun commento:

Posta un commento